Comprare azioni Gilead: come fare e se conviene [2021]

by 23 Marzo 2021

Conviene comprare le azioni Gilead? Come fare? In questa guida completa su come comprare azioni Gilead risponderemo a questa ed altre domande. Ti anticipiamo che si tratta di una multinazionale biofarmaceutica californiana, operativa dal 1987.

Inizialmente, la denominazione era Oligogen ma l’obiettivo era sempre lo stesso: la ricerca e lo sviluppo di farmaci antivirali per trattare HIV, epatite e influenza.

Dunque, capito di cosa stiamo parlando, vediamo come sfruttare il suo potenziale come azienda quotata in borsa.

Una soluzione conveniente per fare trading sui titoli azionari è quella del broker eToro. Si tratta di una piattaforma regolata che offre la possibilità, grazie al copytrading, di replicare le operazioni dei trader più bravi.

Per maggiori informazioni su eToro cliccate qui per visitare il sito ufficiale.

Gilead: chi è

Di cosa si occupa Gilead? Il nome completo è Gilead Sciences e, come detto, si tratta di una multinazionale californiana che si occupa del settore biofarmaceutico. Occupandosi di tutte le fasi della medicina: dalla ricerca allo sviluppo fino alla vendita dei farmaci realizzati.

Gilead

In particolare, Gilead è specializzata nella realizzazione e commercializzazione di farmaci antivirali. Da utilizzare per la cura di:

  • HIV
  • epatite B
  • epatite C
  • influenza

Tra i farmaci più noti troviamo Harvoni, Sovaldi e Remdesivir. Nata nel 1987, fa parte di due indici: il NASDAQ Biotechnology Index e il S&P 500.

I numeri di Gilead sono importanti. Nel 2019, ha fatturato 5,386 miliardi di dollari USA e ricavi per 22,449 miliardi di dollari. Mentre la sua capitalizzazione di mercato è stata individuata in $ 93,4 miliardi il 2018.

Quando è nata si chiamava Oligogen ed è nata nel 1987, fondata da Michael L. Riordan, medico, in collaborazione con 3 consulenti scientifici: Peter Dervan, Doug Melton e Harold M. Weintraub.

Azioni Gilead nasdaq

Gilead ha debuttato sul NASDAQ nel gennaio 1992, con una IPO che ha raccolto $ 86,25 milioni di finanziamenti.

Ciò ha consentito al gruppo di incrementare il proprio operato. Quattro anni dopo, per esempio, Vistide per il trattamento della retinite da citomegalovirus (CMV) nei pazienti con AIDS.

Nel gennaio 1997, Donald Rumsfeld è stato nominato presidente, ma ha lasciato il consiglio nel gennaio 2001 quando è stato nominato Segretario alla Difesa degli Stati Uniti durante il primo mandato di George W. Bush come presidente. Durante il suo mandato alla Casa bianca, Rumsfeld riceverà non poche critiche per come stavano andando le guerre in Medioriente volute da Bush dopo l’11 settembre.

Nel marzo 1999, Gilead ha acquisito NeXstar Pharmaceuticals di Boulder, Colorado. Un colpo molto importante, alla luce del fatto che le vendite annuali di NeXstar – 130 milioni di dollari – erano tre volte superiori le vendite di Gilead.

Nello stesso periodo, però, ha venduto AmBisome, un trattamento fungino iniettabile, e DaunoXome, un farmaco oncologico assunto da pazienti affetti da HIV.

Ancora, Roche annunciò che la FDA aveva dato il via libera per il Tamiflu (oseltamivir) per il trattamento dell’influenza. Questo farmaco era stato però in origine scoperto proprio da Gilead, ma concesso in licenza a Roche nella sua fase avanzata. In particolare per la vendita.

Del resto, all’epoca Roche era molto più grande di Gilead e quest’ultima non aveva ancora la capacità di oggi di commercializzare i suoi farmaci all’estero.

Per ovviare a ciò, Gilead ha così acquisito NeXstar, società con 480 dipendenti. Società già solida nel vecchio continente, così da poter commerciare più facilmente i suoi farmaci in Europa.

Quotazione Azioni Gilead

Qual è la quotazione in tempo reale delle azioni Gilead? Ecco il grafico:

Dove comprare le azioni Gilead

Ecco i migliori broker per comprare le azioni Gilead.

Investire sul titolo Gilead con ForexTB

Il broker ForexTB presenta, tra le altre, queste caratteristiche:

  • Licenze per operare: CySEC
  • Account disponibili: 4
  • Deposito minimo: 250 euro
  • Conto demo: 100.000 euro
  • Servizi principali: eBook da scaricare, webinar organizzati da esperti, segnali di trading di Trading central, intelligenza artificiale Buzz

Puoi iniziare a investire sulle azioni Gilead cliccando qui.

77,80% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Investire sul titolo Gilead con eToro

Queste invece le caratteristiche del broker eToro:

  • Licenze per operare: CySEC, ASIC, FCA
  • Account disponibili: 1
  • Deposito minimo: 200 euro
  • Conto demo: 100.000 euro
  • Servizi principali: Copy trading, Social trading, Copyportfolios, eToroX

Puoi iniziare a investire sul titolo Gilead con eToro cliccando qui.

Circa il 66% dei trader con questo broker CFD perde denaro facendo trading online. Prima di investire considera i rischi di perdita di denaro.

Fare trading CFD sul titolo Gilead con Plus500

Il broker Plus500 prevede le seguenti caratteristiche principali:

  • Licenze per operare: CySEC e FCA
  • Account disponibili: 1
  • Deposito minimo: 100 euro
  • Conto demo: 40.000 euro (che si ricarica in automatico
  • Servizi principali: alert mail, assistenza in Live chat, +2.500 asset disponibili

Puoi iniziare a fare trading CFD sulle azioni con Plus500 da qui.

Circa il 72% dei trader su broker CFD perde denaro. Prima operare sui mercati dovresti capire cosa sono e come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro associati.

Investire sul titolo Gilead con XM.com

Infine, queste le caratteristiche principali del broker XM.com:

  • Licenze per operare: CySEC, ASIC, IFSC E DFSA
  • Account disponibili: 3
  • Deposito minimo: 5 euro
  • Conto demo: 100.000 euro (che si ricarica in automatico
  • Servizi principali: +1000 asset disponibili, 0 spread, 16 piattaforme di trading

Comprare azioni Gilead conviene?

A partire dal 2017, Gilead ha deciso di impostare la propria strategia sviluppando o acquisendo nuovi farmaci anticipando la concorrenza nel depositare brevetti.

Gilead ha beneficiato dell’espansione di Medicaid voluta dal governo Obama.il Medicaid negli Stati Uniti è un programma federale e statale che sovvenziona i costi sanitari in favore dei cittadini americani con reddito basso e risorse limitate.

Medicaid offre anche benefici non normalmente coperti da Medicare, compresa le case di riposo e i servizi di assistenza personale. La principale differenza tra i due programmi è che Medicaid copre i costi sanitari per le persone con redditi bassi mentre Medicare fornisce una copertura sanitaria per gli anziani.

L’analista di Leerink, Geoffrey Porges, ritiene però che i farmaci per l’HIV di Gilead potrebbero subire pressioni sui finanziamenti in base alle proposte di riforma fiscale in atto. Sebbene, con la caduta del Governo Trump, non proprio amico delle multinazionali farmaceutiche, in favore del più accomodamente Biden, la proposta dovrebbe finire nel vuoto.

Infatti, Gilead conta 32 miliardi di dollari di depositi in contanti, ma 27,4 miliardi di questi si trovano al di fuori dei confini americani. Gilead potrebbe decidere di pagare ugualmente le tasse su questi capitali e mettersi in pari col fisco americano. Il quale prevede una tassazione agevolata per chi fa rientrare i propri capitali dall’estero.

Intanto, le vendite nel segmento HIV sono andante a gonfie vele nel corso del 2020. Superando già gli 8 miliardi di dollari nel Q1. A fare da “testa d’ariete” per questi risultati ci ha pensato il farmaco Biktarvy, con vendite di $ 1,3 miliardi nel Q2 e quasi 3 miliardi di dollari nel solo primo semestre del 2020.

Un altro farmaco che è andato molto bene, l’Atripla, sempre destinato ai malati di HIV, ha prodotto $ 95 milioni di vendite negli Stati Uniti sempre nel secondo trimestre del 2020.

Odefsey, ha superato i 273 milioni di dollari di entrate durante il secondo trimestre.

Nel corso del 2020, si è anche parlato di una possibile, e clamorosa, fusione tra Astrazeneca (multinazionale farmaceutica in prima linea nella lotta al Covid-19, il cui vaccino è anche oggetto di polemiche per aver provocato la morte di decine di persone in Europa) e appunto Gilead.

Astrazeneca ha una capitalizzazione di mercato valutata intorno ai 140 miliardi di dollari, con un fatturato nel 2019 pari a 24,38 miliardi di dollari. Gilead ha invece una valutazione di mercato di 96 miliardi di dollari, con un fatturato di 22,4 miliardi di dollari.

Tra l’altro, anche Gilead ha avuto un ruolo in prima linea contro il Covid-19, dato che produce il Remdesivir, usato come terapia per i pazienti affetti da coronavirus. Anche in Italia e fin da subito, da marzo 2020.

Icome ha reagito la Borsa dinanzi a questa notizia? Il titolo di Astrazeneca ha perso circa il 2% mentre le azioni di Gilead hanno guadagnato oltre il 3%.

Infine, quando la situazione del titolo, nel corso del 2020 ha vissuto un ottimo momento ad aprile, quando ha sfiorato gli 84 dollari per azione. Poi il graduale ribasso fino ad arrivare a 56 dollari a fine anno. Il 2021 si è aperto puntando ai 70 dollari per azione. Obiettivo però ancora abbastanza difficile fino a marzo.

Come tutte le case farmaceutiche, anche Gilead Sciences vive di notizie positive o negative. La scoperta di un nuovo farmaco, i problemi dati da uno in circolazione, l’acquisizione di un’altra importante casa farmaceutica, possono smuovere il titolo ora al rialzo ora al ribasso.

Competitors Gilead

Molto importante, quando decidi di puntare su una società, è anche valutare chi siano le società concorrenti.

Nel caso di Gilead, troviamo:

  • AstraZeneca
  • Merck
  • Illumina
  • Novartis
  • Moderna
  • Pfizer
  • Pharma Mar

Alcune di queste ti suoneranno familiari anche perché hanno prodotto il vaccino anti-Covid19. Il che gli attribuisce un certo slancio rispetto alle altre. Come la succitata AstraZeneca, Moderna e Pfizer.

Occorre comunque dire che dalla sua, Gilead primeggia nella lotta all’Hiv.

Tieni dunque d’occhio le notizie e l’andamento in borsa delle società di questo elenco.

Comprare azioni Gilead: le FAQ (domande frequenti)

Cerchiamo ora di rispondere ad alcune domande sulle azioni Gilead:

Conviene comprare azioni Gilead?

Si tratta di una azienda multinazionale in crescita. E’ sicuramente un titolo su cui puntare nel lungo termine, con le giuste strategie può essere interessante.

Come si fa per comprare azioni Gilead?

Si possono comprare le azioni in Borsa sfruttando la propria banca anche se conviene utilizzare un broker CFD per investire con spread bassi.

Dove comprare azioni Gilead?

E’ possibile negoziare sulle azioni Gilead con le piattaforme regolamentate. Ad esempio con eToro è possibile sfruttare il copytrading prendendo spunto dalle operazioni dei traders più bravi.

Conclusioni

Gilead Sciences è una multinazionale californiana impegnata in campo biofarmaceutico. Si occupa di tutte le fasi della produzione di un farmaco. Quindi dalla ricerca allo sviluppo fino alla loro commercializzazione.

Comprare azioni Gilead

Gilead è però soprattutto specializzata nella realizzazione e commercializzazione di farmaci antivirali. Da utilizzare per la cura di: HIV, epatite B, epatite C, influenza.

E’ inclusa in 2 indici: il NASDAQ Biotechnology Index e il S&P 500. Puoi quindi investire nel trading CFD sia puntando direttamente alle sue azioni, sia investendo su questi Indici.

I broker che ti consigliamo per farlo sono eToro e Plus500, il massimo dal punto di vista della sicurezza e con le commissioni più basse.

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Your data will be safe!Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.