eToro: broker affidabile o truffa? Recensione e opinioni [2021]

by 26 Aprile 2021

Come funziona eToro? Conviene usare eToro?

Risponderemo a questa ed altre domande in questa guida completa su eToro. Uno dei più famosi broker in circolazione, anche grazie ai servizi sempre nuovi che propone e alla serietà che ha confermato in questi circa 15 anni di attività.

Ti sarà forse anche capitato di vedere uno dei suoi spot sui social, soprattutto Youtube e Facebook. Spot reali, che usano anche attori famosi, non certo a loro insaputa come fanno le truffe.

Giusto però non dare niente per scontato e passare al setaccio questo broker e capire se è una truffa o funziona davvero.

Per aprire subito un account gratuito su eToro clicca qui e visita il sito ufficiale.
Circa il 66% dei trader con questo broker CFD perde denaro facendo trading online. Prima di investire considera i rischi di perdita di denaro.

eToro: cos’è

Il broker eToro è una piattaforma di trading online, nata nel 2007 e che oggi ha raggiunto quasi i 7 milioni di trader iscritti provenienti da oltre 140 paesi.

eToro è un broker affidabile?

Dunque, già questi numeri dovrebbero far comprendere che stiamo parlando di una società seria ed affidabile. Che fa il suo lavoro da anni sempre con la stessa qualità.

Non a caso, eToro ha acquisito 3 licenze per operare:

  • CySEC, rilasciata a Cipro, dove ha istituito la prima sede
  • FCA, rilasciata in Gran Bretagna
  • ASIC, rilasciata in Australia

Ha il permesso anche della Consob per operare in Italia.

Il broker eToro, come vedremo, ha lanciato in questi anni servizi unici e poi imitati da altri broker non con lo stesso successo.

Inoltre, prevede un impianto commissioni e spread molto conveniente.

Il deposito minimo pure è inferiore alla media, essendo di 200 euro.

Vastissima la scelta di asset, suddivisi per categoria e facilmente visualizzabili andando nella sezione Mercati. Oppure, se si cerca un asset in particolare, si scrive il nome nello spazio “cerca”.

Ma scopriremo tanti aspetti di eToro nel corso di questa recensione completa.

eToro è un broker affidabile?

Possiamo rispondere tranquillamente di sì a questa domanda, giacché, come detto, il broker eToro vanta ben tre licenze per operare.

Licenza CySEC

La CySEC è la commissione di vigilanza di Cipro, paese ex paradiso fiscale ed entrato nell’Unione europea nel 2004. Cipro, si è dunque allineato ai dettami dell’ESMA, organismo invece dell’Ue.

Con la differenza rispetto ad altri paesi di essere meno sconveniente e severo rispetto ad alcuni aspetti ulteriori (si pensi alla BaFIN in Germania). Infatti, molte società hanno preferito lasciare lì la propria sede o la hanno costituita successivamente.

Licenza FCA

Abbiamo poi detto della licenza FCA, rilasciata in Gran Bretagna, organo di controllo anche della prestigiosa Borsa di Londra. Quindi, è facile intuirne l’importanza e il prestigio.

La FCA, anche dopo Brexit, ha deciso di mantenere le proprie direttive allineate all’ESMA. Ma occorrerà ancora capire per quanto tempo sarà così.

Licenza ASIC

La ASIC è l’organismo di vigilanza dell’Australia, paese in forte ascesa dal punto di vista economico e strategico dal punto di vista geopolitico.

Permesso Consob

La Consob è l’organismo di vigilanza sui mercati finanziari italiano, che lavora di concerto con la Banca d’Italia. La quale pubblica delle delibere in modo periodico dove inserisce un elenco di piattaforme diffidate per l’assenza di licenza con cui operano.

In quanto organismo dell’Italia, paese Ue, è allineato alle direttive ESMA.

Come funziona eToro

Il broker eToro è estremamente user-friendly. Infatti, è molto facile iscriversi, senza necessità di effettuare subito un deposito.

Le opzioni sono 2:

  • con una email e scegliendo una password
  • scegliendo un profilo Social già esistente, come quello di Facebook o Google

in entrambi i casi, l’iscrizione richiede davvero poco, meno di un minuto.

Dopodiché si può già provare il conto demo, visualizzare cosa scrivono i trader iscritti alla piattaforma, farsi un giro tra i tanti asset e scoprire i vari aspetti della piattaforma.

Come detto, il deposito minimo richiesto è di 200 euro e aprire una posizione è semplice. Basta pigiare sul bottone Investi e nella nuova finestra, impostare tutti i parametri del trade che si vuole aprire.

In alto a destra, dove c’è in piccolo l’icona eToro, visualizzerai le notifiche con tutte le novità principali degli asset che hai salvato in Preferiti. O altre notizie importanti in generale.

Puoi infatti inserire in Preferiti gli asset su cui più preferisci fare trading.

Inoltre per ciascuno di essi puoi visualizzare:

  • I Feed (come ne parlano gli altri utenti)
  • I Grafici (l’andamento grafico dell’asset nel tempo)
  • Le statistiche principali

Copiare i migliori con il CopyTrading

Una delle chicche di eToro è senza dubbio il CopyTrading, che sul broker si chiama CopyTrader.

In cosa consiste? In pratica, ti dà la possibilità di copiare i trader migliori, chiamati Popular Investors, scegliendoli in base a tanti parametri differenti:

  • Livello di rischio
  • Percentuale di trades vincenti negli ultimi 6 mesi
  • Una foto
  • Un nickname
  • Zona di provenienza
  • Breve descrizione
  • Quanti trader già lo copiano
  • ecc.

Puoi copiare fino a cento Popular investors e interrompere la copia quando lo preferisci.

Lo stesso trading copiato può essere personalizzato, piazzando propri stop loss e take profit o interrompendolo se si ritiene di farlo.

Puoi diventare Popular Investors a tua volta. Ci sono 3 livelli diversi, ma dovrai rispettare alcune condizioni minime.

Il Popular investors guadagna a sua volta delle commissioni sul totale dei trader che lo copiano. Fino al 2% dell’AUM annuale.

Per saperne di più sul Copy Trading di eToro clicca qui.
Circa il 66% dei trader con questo broker CFD perde denaro facendo trading online. Prima di investire considera i rischi di perdita di denaro.

Social trading di eToro

Il social trading è un altro servizio molto interessante offerto da eToro ed unico nel suo genere.

Il broker, infatti, ha pensato di creare un proprio Social network ma fatto di trader. Dove l’oggetto delle discussioni sono appunto i mercati finanziari.

Puoi visualizzare i post dei trader iscritti andando nella sezione Feed, così come puoi decidere di seguire i trader di cui più ti interessa il parere. E farti seguire a tua volta.

Un ottimo modo per fare rete tra gli investitori, pensato da eToro per fare squadra.

Puoi mettere like, condividere, commentare i post. Proprio come se ti trovassi su un Social network ordinario.

Conto demo eToro

Nonostante offra già il copy trading, eToro offre anche un Conto demo, con 100mila euro virtuali disponibili. Una cifra molto ampia, che ti consentirà di prendere tutte le scelte migliori senza temere di subire pesanti perdite.

Ricorda sempre però che il conto demo non è un gioco e la cifra deve servirti per imparare. Altrimenti, esaurito il conto, continuerai a fare trading come fosse un gioco e quando passerai al conto live, ripeterai gli stessi errori ma questa volta le perdite saranno reali.

Per trovare il conto demo devi andare su Profilo, sulla sinistra della tua dashborad e passare da Conto reale a Conto virtuale. Ricorda che quando ti iscrivi parti con un conto reale, quindi devi tu impostarlo su virtuale per iniziare ad usare il Conto demo.

Ti accorgerai che non c’è alcuna differenza e quindi ti sembrerà di operare già con un conto reale. Puoi anche tornarci quando sarai diventato un trader navigato, magari per provare nuove strategie di trading o nuovi asset su cui investire.

Vedrai che nel conto virtuale ti sarà presentato un grafico con tutti i dati utili. Così da gestirlo al meglio.

Puoi aprire il tuo conto demo gratuito su eToro cliccando qui.

Tipi di account su eToro

Il broker eToro prevede due tipologie di account:

  1. Clienti Retail
  2. Clienti Professionali

Nel primo caso, gli utenti possono accedere a tutti gli asset e possono fare trading sia manualmente che tramite il succitato Copy Trade.

Tuttavia, vanno incontro ovviamente a dei limiti di leva finanziaria, come quelli previsti dalla direttiva MiFID II. Ma, è anche vero che in compenso ricevono alcune protezioni.

Come per esempio la copertura da parte del Fondo di Compensazione Investitori e la possibilità di ricorrere al Servizio di Difensore Civico Finanziario.

Infine, ricevono la protezione del saldo negativo e restrizioni sulla liquidazione del margine.

Clienti professionali su eToro

Si tratta di trader che hanno superato con successo un test che ne determini l’idoneità ad essere tali.

I Clienti Professionali rinunciano alle protezioni ESMA prima citate, ma, in compenso, non vanno incontro alle limitazioni previste riguardo i livelli di leva finanziaria.

C’è però anche da aggiungere che per loro è prevista la protezione del saldo negativo: nel caso in cui le condizioni di mercato causano un saldo negativo del patrimonio, eToro assorbe la perdita. Reimpostando il patrimonio a zero, proprio previsto per i trader retails.

Riguardo la leva finanziaria, il livello massimo arriva fino a 1:400 (per capire le differenze, ti basta pensare che per i trader retails il massimo è 1:30).

Inoltre, un trader professionale può ricevere una riduzione dei tassi correnti di margine, potendo così negoziare con una leva maggiore, a differenza delle limitazioni imposte dall’ESMA ai clienti retail.

Per chiedere di diventare trader professionale, devi eseguire questi passaggi:

  1. clicca su “Fai domanda ora”
  2. inserisci i tuoi dati personali
  3. metti la spunta ai criteri che ti riguardano
  4. invia la domanda

Sarà eToro a ricontattarti se soddisfi i requisiti richiesti.

Per saperne di più sui servizi di eToro visita questa pagina.

Strategie migliori di Copy trading

Come scegliere i migliori trader da copiare? Come detto, devi visualizzare i loro parametri e fare la scelta migliore.

Come detto, leggi per esempio la descrizione del popular investor prima di sceglierlo e da esso già puoi capire come opera e se è affine al tuo modo di pensare e fare trading.

Valuta anche il livello di rischio, che per i Popular investor va tra 4 e 6. In genere, un livello sei lascia intendere il livello superiore del trader. E quanto egli si metta in gioco.

Importante è anche la percentuale di trades vincenti negli ultimi 6 mesi. Che dovrebbe essere superiore al 60% per fare una scelta giusta.

Per cercare i Popular investors, devi andare nella sezione Persone sempre a sinistra della tua dashboard personale. E vedrai che già ti apparirà Editors’ Choice. Una scelta della piattaforma di trader vincenti migliori, per facilitarti la selezione. Un po’ come i prodotti consigliati da Amazon.

Piattaforma di trading di eToro

Il broker eToro ha una sola piattaforma, ideata dal broker, in modo intuitivo e semplice, per concedere a tutti i trader, anche chi è alle prime armi, di operare con facilità.

Piattaforma trading eToro

Ben fatte anche le app per smartphone e tablet, che girano sui principali sistemi operativi.

eToro: commissioni

Il broker eToro è spread-only, il che significa che sui trades non pagherai alcuna commissione ma ti sarà addebitata solo una percentuale di spread.

Le commissioni sono previste sono per alcuni servizi, ma non sono neanche esose. Inoltre, sono previste commissioni per le posizioni overnight, chiamate tali perché restano aperte fino al giorno seguente. E per le posizioni lasciate aperte nel weekend.

Il broker riporta tutto in modo trasparente sul sito, quindi lì potrai visualizzare un riepilogo.

Clicca qui per attivare subito il tuo account su eToro.

Domande frequenti su eToro

Cos’è eToro?

Si tratta di una piattaforma di trading online, dove puoi investire sui mercati finanziari scegliendo tra una pluralità di asset. Offre anche tanti servizi come il copytrading, il social trading, ecc.

eToro è una truffa?

Il broker eToro ha 3 licenze per operare, quindi non è assolutamente una truffa. Inoltre, ha il permesso della Consob per operare in Italia.

Quanto costa iscriversi ad eToro?

Il broker eToro prevede un account retails di 200 euro, mentre per chi vuole cimentarsi con un account professionale il livello di ingresso minimo aumenta così come le condizioni di utilizzo.

Opinioni su eToro

Il broker eToro ha ottime recensioni da parte degli addetti ai lavori, per la serietà con cui opera, oltre ai tanti servizi che mette a disposizione dei trader.

Anche gli utenti si dicono ampiamente soddisfatti. Quindi si può dire che, usando il gergo cinematografico, incassa un successo di “pubblico e di critica”.

Naturalmente ogni esperienza fa caso a sé, però i presupposti per fare bene nel trading online con questo broker ci sono tutti.

Opinioni su eToro

Conclusioni

Il broker eToro opera dal 2007 e in questi 15 anni di esistenza è arrivato a sfiorare i 7 milioni di trader iscritti. Provenienti da circa 150 paesi nel mondo.

Il broker eToro offre una piattaforma da un lato molto semplice, ma dall’altro molto professionale.

Tantissimi gli asset disponibili, così come i servizi interessanti.

Importante poi il fatto che abbia diverse licenze per operare.

Commissioni e spread inferiori alla media del mercato.

Per aprire un conto demo su eToro clicca qui.

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Your data will be safe!Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.