Giocare in Borsa: guida completa per iniziare

by 18 Dicembre 2020

Cosa fare per giocare in Borsa? Se giocare in borsa è stato sempre il tuo sogno, in realtà devi sapere che non occorre chissà quale titolo accademico, chissà quanti capitali e chissà quale altra caratteristica.

Da alcuni anni, ormai, la tecnologia ha messo a disposizione di quanti vogliono diventare dei trader di successo, la possibilità di accedere in modo molto agevole.

Basta entrare in un sito web, scaricare una app o un software sul pc. Ovvero, basta accedere ed iscriversi ad una piattaforma di trading online.

Da qui potrete accedere ai mercati finanziari e a tante occasioni di profitto. Ovviamente, abbiamo sintetizzato molto estremamente cosa significa giocare in borsa e cosa fare. Ma in realtà la cosa è molto più seria e complessa.

E in questa guida completa su cos’è e come giocare in Borsa, vi diremo i vari aspetti che riguardano questa attività dalle grandi occasioni, ma anche dalle tante insidie.

Una soluzione conveniente per fare trading sui titoli azionari è quella del broker eToro. Si tratta di una piattaforma regolata che offre la possibilità, grazie al copytrading, di replicare le operazioni dei trader più bravi.

Per maggiori informazioni su eToro cliccate qui per visitare il sito ufficiale.

Giocare in borsa: significato

Cosa significa giocare in Borsa? Il verbo giocare non è proprio indicato per la borsa e i mercati finanziari. Sarebbe meglio utilizzare il verbo investire poiché si tratta di rischiare i propri capitali con una attività seria, che prevede formazione, studio e ponderazione.

Il gioco invece rimanda a qualcosa che dà molto spazio anche al fato e alla fortuna. Giocare in borsa invece, pur dando alla fortuna e al caso comunque uno spazio seppur più ridotto, si basano su una formazione preliminare e continua. Basata sulla lettura di qualche buon libro sull’argomento, sul partecipare a dei webinar, sul fare pratica con un Conto demo.

Inoltre, si basano su scelte molto ponderate, frutto di un’analisi tecnica e una analisi fondamentale degli asset. La prima, si basa sullo studio dell’andamento dell’asset sui grafici e tramite degli indicatori di trading. La seconda, sullo studio dei fattori esterni ai mercati finanziari che possono influenzare l’andamento degli asset sui mercati.

Già da ciò, ti sarai reso conto che giocare in borsa è tutt’altro che semplice. Così come importante è la scelta di un Broker che ci consenta di investire in tutta tranquillità e senza incappare in una pericolosa truffa. Il quale va scelto guardando innanzitutto se ha una regolare licenza per operare.

Il broker va anche scelto in base alle condizioni in termini di spread o commissioni che offre al trader. Voci che devi tenere in considerazione perché alla lunga corroderanno il tuo capitale essendo dei costi.

La scelta del broker va calibrata anche in base ai servizi che offre. I quali sono molto importanti perché ti aiuteranno nella tua attività.

Giocare in Borsa: FAQ (le domande frequenti)

Cerchiamo ora di rispondere ad alcune domande frequenti sull’argomento:

Che cosa significa giocare in Borsa?

Il termine viene impropriamente utilizzato come sinonimo di investire. Giocare in Borsa non ha niente a che vedere con un gioco. Significa in buona sostanza investire nel mercato azionario usando strumenti derivati ad lato rendimento.

A chi sono adatti gli investimenti in Borsa?

Oggi il mercato azionario è aperto a tutti coloro che vogliono investire applicandosi con impegno e passione. Ad esempio con alcuni broker come OBRinvest si ricevono dei segnali, consigli pratici su asset potenzialmente interessanti.

Come guadagnare giocando in Borsa?

Oggi tutti possono guadagnare traendo profitti dai movimento degli indici azionari o delle singole azioni. Con gli strumenti derivati è infatti possibile fare profitti in qualunque situazione di mercato, anche quando la Borsa scende.

Migliori broker per fare trading in Borsa

BROKER
CARATTERISTICHE
PIATTAFORMA
 
Social trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Ebook gratis, CFDSocial trading / Auto tradingISCRIVITI
Spread 0 pipsConti zero XMISCRIVITI
Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Come si gioca in Borsa

Per poter giocare in Borsa, devi come detto iscriverti ad una piattaforma di trading online.

Per sceglierla devi valutare bene se ha una licenza per operare come prima caratteristica.

Puoi poi testarla tramite un Conto demo e per usarlo ti sarà richiesto solo qualche dato preliminare. Come Nickname, email e password. Solo successivamente, quando avrai deciso se è il caso di continuare facendo sul serio, dovrai inserire altri dati. Come il numero di telefono, l’indirizzo del tuo domicilio, il numero di carta o dovrai loggarti alla piattaforma che vorrai utilizzare per depositare o prelevare denaro.

In genere, i Broker seri mettono a disposizione anche una ampia sezione dedicata alla formazione, con eBook da scaricare, webinar da seguire, video on demand caricati sulla piattaforma da utilizzare abbisogna, un account manager che ti darà dei suggerimenti su come investire.

Ad esempio OBRinvest (qui trovi il sito ufficiale) ha un ottimo ebook per principianti da scaricare oltre al famoso servizio di segnali di trading.

Per poter prendere una posizione e quindi aprire un trend, dovrai scegliere tra gli asset presenti sul mercato. I principali sono:

  • azioni: porzioni del capitale che una società quotata in Borsa ha deciso di mettere a disposizione del pubblico di investitori al fine di reperire fondi. E’ così facile comprare azioni sfruttando derivati come i CFD.
  • indici azionari: panieri di azioni collegati ad un determinato settore o di un determinato Paese o area geografica
  • coppie valute Forex: le coppie di valute che possono essere Major, principali o esotiche in base a quali valute le compongono
  • criptovalute: asset digitali nati per essere valute virtuali ma diventati anche essi asset su cui fare trading
  • ETF: panieri creati da esperti contenenti asset di determinati settori o categorie di asset
  • materie prime: vi rientrano le risorse energetiche, i prodotti agricoli, quelli derivanti dall’allevamento, i metalli preziosi, ecc.

Dovrai studiare il loro andamento in una determinata timeline, quale asset più si confà alle tue caratteristiche tecniche ed emotive, la situazione del momento, ecc.

Giocare in Borsa significherà anche avere una precisa strategia di trading online ed essere anche capaci di modificarla se essa risulterà fallace. Non bisogna intestardirsi troppo su una strategia che non funziona.

Ecco perché diventa importante fare pratica con un Conto demo, fatto di denaro virtuale. Così come possono ritornare utili strumenti come i segnali di trading, che gli esperti ti inviano suggerendoti quando e come investire.

Piattaforme per giocare in Borsa

Data una infarinatura su cosa significhi e come giocare in Borsa, vediamo ora quali sono le migliori piattaforme per giocare in Borsa.

Di seguito, ti proponiamo piattaforme interessanti con regolari licenze per operare.

Giocare in Borsa con eToro

Il Broker eToro vanta il fatto di avere licenze per operare a Cipro, in Gran Bretagna e in Australia. Nonché nel nostro Paese. Oltre ad una presenza capillare a livello mondiale in oltre 140 Paesi.

Il Broker eToro vanta più servizi, alcuni che non troverai di certo altrove. Per esempio, ha creato un autentico Social network pensato per i trader: il Social trading. Un insieme di servizi che fanno in modo che i trader non siano singoli capitalisti in cerca di profitto, ma facciano rete tra loro.

Quindi, possano pubblicare post, seguire quelli degli altri. I trader neofiti possano copiare quanto fanno i trader più bravi (Popular investors) tramite il servizio CopyTrader. Meglio noto come copy trading.

Il broker eToro non manca poi di essere presente su tutti i principali Social, sui quali pubblica le proprie novità nel formato che più si attiene al social in questione (Facebook, Instagram, Youtube, ecc.). Oltre alla chat di messaggistica Telegram.

Ricordiamo che eToro prevede un solo account con 200 euro minimi richiesti.

Per iniziare a giocare in Borsa con eToro clicca qui.

Circa il 66% dei trader con questo broker CFD perde denaro facendo trading online. Prima di investire considera i rischi di perdita di denaro.

Giocare in borsa con OBRinvest

Il broker OBRinvest (clicca qui per il sito ufficiale) ha anche esso regolare licenza per operare a Cipro, quello rilasciato dalla CySEC quindi. Preferito da molti Broker poiché, pur attenendosi alle direttive ESMA, riesce ad essere meno opprimente di altre licenze per i Broker.

Il broker OBRinvest, rispetto ai 2 precedenti che contano un solo account, ne prevede ben 4. Con tanti servizi che aumentano all’aumentare del livello di account scelto.

Il deposito minimo è invece di 250 euro per l’account Basic. Mentre va dai 50mila in su per il più importante.

OBRinvest ha una vasta offerta formativa. Si va da un Conto demo con ben 100mila euro, a Webinar organizzati da esperti di trading, fino ad un Glossario contenente i principali termini afferenti al trading online.

OBRinvest offre anche i segnali di trading elaborati da una società esperta in questo settore: Trading Central. La quale, nell’arco dei suoi anni di carriera, ha ricevuto diversi prestigiosi riconoscimenti per quanto offre.

I segnali di trading (che puoi scaricare da qui) sono suggerimenti su quando e come investire sui mercati finanziari. Va da sé che non si è obbligati ad eseguire quanto suggeriscono. E magari possono essere prima testati tramite Conto demo.

Se invece si è decisi, conviene comunque eseguire quanto prima il suggerimento per beneficiarne appieno.

Per iniziare a giocare in Borsa con OBRinvest clicca qui.

Giocare in borsa conviene?

Conviene giocare in Borsa? Potrebbe convenire, ma dipende da diversi fattori.

Giocare in Borsa

Per esempio, se si hanno dei soldi disponibili da poter perdere. Senza andare a rischiare denaro che potrebbe servirci per cose importanti. Rischiando anche di avere ripercussioni negative sulla nostra vita sociale e familiare.

Poi dobbiamo capire se siamo portati per giocare in borsa, dal punto di vista caratteriale. Siamo persone ansiose? Siamo persone spavalde? Quanto sopportiamo il rischio? Quanto gestiamo lo stress?

Del resto, il trading online ci mette spesso davanti a situazioni nelle quali serve polso. Serve la mano ferma. Talvolta possiamo chiudere una posizione che poteva andare ancora meglio per la fretta di andare subito all’incasso.

Oppure, subire una perdita pesante perché abbiamo sperato per lungo tempo che il trend si direzionasse a nostro favore (possono tornare utili per mitigare questi problemi Take profit e stop loss).

Oltre al punto di vista della tasca e della mente, dobbiamo poi essere pronti a doverci formare di continuo, studiare i mercati in modo permanente. Il mondo evolve e le cose cambiano in modo ciclico. Alcune opportunità di guadagno del passato sono finite, altre ne arriveranno. Non si può pensare di avere sempre le stesse certezze e la stessa strategia per decenni.

Quindi, giocare in Borsa conviene se siamo noi a renderla una attività conveniente. Altrimenti, ci metteremo in un sistema che non fa per noi.

App per giocare in Borsa

Quali sono le migliori app per giocare in Borsa? Meglio evitare quelle app che promettono guadagni facili senza avere alcuna conoscenza in materia.

Purtroppo, proprio gli smartphone hanno finito col produrre tante truffe approfittando del fatto che in molti vogliono guadagnare facilmente con qualche semplice tap.

Vi consigliamo vivamente di lasciar perdere queste app e di affidarvi a quelle dei Broker con regolare licenza. Che offrono app che riproducono fedelmente la versione web-based delle piattaforme. Ad esempio la piattaforma mobile di eToro è una delle migliori e ha tutte le funzioni che servono per negoziare sul mercato azionario.

In realtà, alcuni esperti consigliano anche di utilizzare le app solo per tenere sott’occhio trade già avviati e di fare trading tramite un Pc. Che dà un ambiente più professionale rispetto ad un device mobile che rende tutto simile ad un gioco.

Giocare in Borsa simulazione

E’ possibile anche simulare di giocare in borsa, tramite un Conto demo. Anche in questo caso, però, vi raccomandiamo di non usare il conto demo come un gioco per il semplice fatto che i soldi sono finti. Usate il simulatore di trading per esercitarvi e capirne di più di trading online.

Altrimenti, quando poi passerete al Conto live, fatto con denaro reale, finirete per giocare in borsa in modo altrettanto azzardato e di incassare questa volta perdite reali.

Il conto demo può tornarvi utile anche in un secondo momento, quando per esempio vorrete tentare nuove strategie e vorrete testarle prima.

Conclusioni

Dunque, speriamo che questa guida completa sul giocare in borsa vi sia utile. E che vi abbiamo fatto capire che, nonostante il verbo giocare, il trading è una cosa seria. E vanno utilizzati i siti giusti per praticarlo.

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Your data will be safe!Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.